Blockchain: cosa è e come funziona

blockchain

Blockchain: cosa è e come funziona

Per poter capire cosa sia la Blockchain dobbiamo parlare per prima dei Bitcoin, che esistono grazie a questa tecnologia.

 

La prima volta che ho sentito parlare di Bitcoin, fu in un convegno in cui il tema centrale era l’innovazione, ad un certo punto il Life Coach raccontò la storia di una persona che aveva comprato dei Bitcoin a pochi centesimi, dimenticandoli, ad un certo punto decise di controllare e scoprì di essere ricco. In quel convegno, non lo potrò mai scordare, il relatore disse che i Bitcoin acquistati per pochissimi centesimi valevano più di 500,00 euro.

 

bitcoin

 

Pensai tra me: “che peccato non averlo saputo primo, avrei potuto fare degli inventimenti”.

Ormai avevo perso il treno, non ci pensai più.

Dopo qualche anno guardai un documentario Banking on Bitcoin ed è stato amore, mi sono appassionata ed ho studiato meglio il fenomeno, ma andiamo in ordine.

 

Satoshi Nakamoto l’uomo del mistero

 

Satoshi Nakamoto è l’uomo che ha inventato i Bitcoin, ha un nome curioso, sembra un fumetto e… non esiste. Ebbene si l’uomo che ha inventato la tecnologia che cambierà il nostro futuro ha usato uno pseudonimo, nessuno sa chi sia, questo rende tutto più affascinante. Ci sono molte leggende a riguardo, sappiamo soltanto che in questo momento si starà godendo i soldi che la sua tecnologia gli ha procurato.

 

Bitcoin e Blockchain qual’è il loro collegamento?

 

La blockchain è il registro pubblico e condiviso, dove si registrano tutte le transazioni dei Bitcoin. Una tecnologia chiamata peer-to-peer. E’ come se fosse un libro contabile dove vengono registrate tutte le transazioni, ma non in un unico pc, ma in milioni di computer in ogni parte del mondo, ogni transazione è collegata a quella di prima e sarà collegata con quella di dopo.

Vuoi imparare a creare Bitcoin?

Leggi la Guida

Un sistema sicuro e non modificabile da terzi, questo negli anni ha fatto crescere il suo valore, la prima volta che ne ho sentito parlare di Bitcoin valeva 500,00 euro oggi ne vale 6.000,00 euro a dicembre ha toccato la soglia di 16.000,00 euro

Era salito velocemente ed ora ha subito un calo fisiologico.

 

Blockchain non è solo Bitcoin

 

Al di là della speculazione che il Bitcoin ha creato, molti si chiedono se avrà futuro. Ciò che sappiamo di certo è che la sua tecnologia è una rivoluzione.

 

Voi immaginate dei blocchi chiusi, che grazie a dei calcoli vengono sbloccati, e da questi come delle catene nascono dei Bitcoin, che vengono memorizzati in milioni di computer. Questi blocchi non possono essere modificati perché sono collegati tra loro, ora immaginate questa tecnologia usata in altri settori, per avere una data certa e la registrazione dei movimenti.

Ci sono delle società che la stanno sfruttando per i diritti d’autore, si pensa che un giorno possa essere utilizzata per sostituire i notai, o per i contratti.

 

Molte nazioni stanno facendo molti investimenti su queste nuove tecnologie, sono convinta che ci saranno sempre più applicazioni pratiche.

Post a Comment