Come guardare film in streaming

Come guardare film in streaming

Ciao ragazzi, parliamo di streaming, infatti con questo articolo vi mostrerò i migliori siti per guardare film in streaming. Prima di mostrare i siti che uso io e quelli che vi consiglio per vedere film in streaming, faccio una piccola cronistoria dello streaming.

 

Preistoria dello streaming: lo streaming ramapithecus

 

Il termine visione in streaming fino a qualche tempo fa, nell’immaginario collettivo, rimandava immediatamente a una visione illecita di contenuti da siti internet pirata, malamente registrati dal cinema con videocamere amatoriali, dove in un momento drammatico di visione del film capitava di sentire il tizio in sala tossire o copie giornalistiche, versioni in lingue assurde, messe in rete in modo assolutamente arbitrario e pressapochistico, doppiate in un italiano che rasenta l’esotico.

 

Il risultato finale era il seguente: il film si poteva fruire solo dal pc, durante la visione dovevi difenderti da banner di dubbio gusto, nella migliore delle ipotesi il film doppiato in dialetto si interrompeva a metà e sovente ci si ritrovava anche un bel virus o un trojan che quando si apriva il motore di ricerca redirigeva su qualche sito moldavo di dubbio gusto che inneggiava a tutt’altro.

 

Sicuramente, la descrizione ironica della situazione rimanda a un qualcosa di insolitamente grottesco ma la situazione non era poi così lontana dalla realtà.

 

Situazione attuale: streaming sapiens sapiens

 

Oggi le cose sono molto cambiate e fortunatamente in modo radicale, lo streaming è diventato una realtà commerciale ben strutturata: è di facile utilizzo e assolutamente tutto legale. L’offerta su internet è molto vasta e anche il mercato dei dispositivi per utilizzare il servizio è molto adeguata.

 

Si pensi ai nuovi tv HD e 4k, il formato ad alta risoluzione di alcuni tablet, le smart TV, addirittura sui telefoni smartphone ad alta risoluzione con la connessione a internet, le consolle di ultima generazione che integrano addirittura gli store con tanto di scaffali virtuali con le locandine dei film, tutti rigorosamente… in streaming!

streaming

Non solo. Alcuni, oltre lo streaming propongono anche il digital download. Dunque, non solo streaming a pagamento, ma anche visione in rete gratuita, grazie alle pubblicità che finanziano il servizio. Un’altra importante innovazione è stato lo sviluppo della rete; chiaro che sui canali gratuiti non ci si può aspettare la prima tv ma vi sono contenuti di qualità.

 

Tecnologia a supporto

 

Oggi, le reti consentono un transito di byte molto grande a costi molto contenuti; inoltre le reti sono molto veloci, si pensi alla fibra. L’evoluzione digitale ha consentito soprattutto una diversificazione dei prodotti.

 

Alcuni siti in streaming richiedono ad esempio una banda particolare per fruire dei contenuti, altri portali streaming, quali Netflix, sono dotati di una tecnologia che anche con una rete normale consente una visione piuttosto nitida e di qualità dei vari film.

 

Riguardo la visione dei contenuti da pc, che prima era l’unica possibile, piano piano sta cadendo in disuso, come pure l’impiego dei famosi silverlight o flash per adeguare i vari browser al play dei contenuti sta cambiando in virtù dell’HTML5.

 

Dove vedere film in streaming

 

Inizio con il mio gusto personale; io sono un appassionato di serie Tv per cui suggerisco Netflix a cui sono abbonato dall’inizio del servizio, ha un costo di abbonamento esiguo e non vincolante. Si può infatti anche sospendere e poi riprendere.

netflix

Presenta un catalogo molto diversificato di film in streaming, dai film drammatici, ai comici, avventura, cartoni; anche se, a mio avviso, detto portale è specializzatissimo sulle serie TV. Aggiungo che l’accesso è diversificato ovvero è possibile creare direttamente un profilo “kids” per i vostri figli senza dover limitarne i contenuti con noiose password. L’accesso bimbi consente la fruizione di uno sterminato catalogo di contenuti per bimbi.

 

Riguardo la tipologia di streaming, si può scegliere la trasmissione normale e quella in HD per gli appassionati di qualità video, con una piccolissima spesa in più. Anche lo stream normale è fantastico. Si può vedere da Tv, tablet, pc, telefonino, il famoso Chromecast, vari lettori blueray che integrano la funzionalità app, sempre con una qualità altissima.

 

Amazon Prime, ad esempio è un altro esempio di portale streaming davvero interessante. Ha un costo veramente esiguo; basta fare l’abbonamento Prime, sul portale Amazon e incluso con il servizio spedizione gratis per un anno, uno spazio illimitato sul drive di amazon per caricare le proprie foto e quant’altro, c’è anche il servizio di streaming video che offre tantissimi contenuti e serie molto originali.

 

Amazon fornisce un app per vedere Prime su Smart TV, playstation e altri device. La qualità dei video è molto alta.

 

Altri portali

 

Vi sono altri servizi di streaming eccezionali, il primo tra tutti e il più famoso è Infinity, ma c’è pure Now Tv attraverso il quale si possono vedere i film presenti su Sky, ma cè anche VVVVID, Popcorn TV, ma anche Google Play offre visione di film direttamente sullo smartphone come fà il suo concorrente Apple.

 

Insomma, oggi lo streaming è una realtà consolidata con un’offerta molto diversificata e di qualità.

Sono Zio Pekora, Esperto in management e startup, amo dare consigli in modo chiaro per non farsi mangiare dai lupi!

Post a Comment