Garanzia Giovani 2018

garanzia giovani

Garanzia Giovani 2018

Garanzia Giovani è un Piano Europeo per contrastare la disoccupazione nei paesi membri, in cui il tasso di disoccupazione supera il 25%.

 

Naturalmente l’Italia è tra questi paesi. Sono una serie di misure destinate all’inserimento nel mondo del lavoro di giovani under 30, che si trovano in stato di disoccupazione e non studiano. Quelli che vengono definiti NEET (Not in Education, Employment or Training).

 

A chi è rivolto Garanzia Giovani?

 

Possono partecipare tutti i giovani dai 15 ai 29 anni disoccupati che non studiano e che non stiano frequentando corsi di formazione.

 

Quali sono le misure previste?

 

Sono un’insieme di iniziative per favorire gli inserimenti nel mondo del lavoro che si sviluppano nel seguente modo:

 

Accoglienza

 

Esistono degli sportelli regionali, per informare i giovani sui Servizi e sul Programma in ambito Regionale.

In questo sito potrai trovare l’elenco dei Portali Regionali .

 

Gli operatori li aiuteranno nella registrazione al Programma che si trova nel sito Garanzia Giovane, li aiuteranno a conoscere gli obbiettivi del programma, come partecipare,  daranno tutte le indicazioni operative per poter sfruttare al meglio queste opportunità

 

Orientamento

 

Con dei colloqui individuali l’operatore cercherà di capire le esigenze del giovane, individuerà percorsi di inserimento personalizzati che possono essere:

 

Formativo

 

Per acquisire maggiori competenze e conoscenze da poter sfruttare nel mercato del lavoro.

 

Accompagnamento al lavoro

 

Questo servizio è finalizzato a progettare strumenti di inserimento, aiutando i giovani nelle fase di ingresso a nuove opportunità di lavoro, attraverso un sistema di tutoraggio matching, viene offerto da operatori qualificati dei soggetti accreditato/autorizzati.

 

Apprendistato

 

Sono contratti a tempo indeterminato, serve per acquisire competenze tecnico-professionali. la durata minimo è di 6 mesi, l’inquadramento non deve essere inferiore di due livelli rispetto ad un lavoratore che svolge la stessa mansione.

 

Finito il periodo di formazione l’azienda deciderà se proseguire il rapporto di lavoro o interromperlo.

 

Tirocinio

 

E’ una esperienza formativa post diploma o laurea, serve per favorire l’inserimento ed avvicinare il giovane nel mondo del lavoro, spesso il divario tra scuola e lavoro è abissale purtroppo la scuola non fornisce le adeguate competenze, queste misure fanno da ponte, per diminuire questo divario. I tirocini possono essere svolti anche fuori regione per rafforzare il proprio curriculum e confrontarsi con realtà diverse.

 

Al giovane verrà corrisposta un’indennità erogata dall’Inps.

 

Servizio civile

 

Il  Servizio Civile Nazionale Volontario attivo da molti anni è un’esperienza lavorativa in progetti di solidarietà e volontariato, per una crescita personale che aiuterà il giovane a sviluppare competenze trasversali da poter sfruttare in altri settori.

I progetti vanno scelti secondo le proprie inclinazioni, c’è una vasta scelta di progetti in ambito nazionale, la retribuzione  è di 433,80 euro netti al mese, per progetti all’estero è prevista un’indennità aggiuntiva di 15,00 euro al giorno.

 

Sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità

 

Per quei giovani che hanno attitudini imprenditoriali la Garanzia Giovane ha delle misure destinate a loro, con incentivi ed assistenza in fase di Start-up

 

Garanzia Giovani un’opportunità anche per le imprese

 

Garanzia Giovani ha degli incentivi per le imprese che assumono giovani, cambiano da regione a regione, possono essere dei Bonus o degli sgravi contributivi a seconda del tipo di assunzione.

 

Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito messo a disposizione da Governo Italiano  sono delle misure create per combattere il fenomeno della disoccupazione ed avvicinare i giovani al mondo del lavoro, in Italia cresce il numero di persone che il lavoro non lo cercano, stanchi e scoraggiati dalle Istituzioni. Il sito fornisce banche dati e materiale informativo.

 

Provarci sempre arrendersi mai. (cit. Simona Ventura.)

Post a Comment